Itinerario 3. DA CAMIGLIATELLO (base piste da sci) A MONTE CURCIO


Altitudini: Base piste da sci 1380 m.; Monte Curcio 1768 m.

Dislivello in salita: 388 m.

Tempo di percorrenza: 1 ora e 45 minuti solo andata

Difficoltà: E

Avvicinamento. Dalla SS 107 Silana-Crotonese, uscire a Moccone. Proseguire in salita verso gli impianti di risalita. Al parcheggio di fronte il Rifugio Tasso e gli impianti lasciare l’auto.

Descrizione del percorso. Portarsi alla base delle piste da sci e procedere lungo la sterrata che va a destra (della pista rossa), nel punto in cui le acque del torrente vengono intubate. Poco sopra vi è un bivio. Andare a sinistra. La carrareccia segue il torrente lungo la sinistra idrografica. Dopo circa un km si passa sulla sponda di destra. Si arriva così a un quadrivio (quadrivio Fiumarella Curcio). Prendere la via centrale, che corre parallela, per un breve tratto, a quella di destra. Si sale lievemente nella radura contornata da un bosco misto, fino a immergersi completamente nella faggeta, con qualche pino e abete bianco. Si sale di quota con una serie di tornanti. Al bivio andare diritto tralasciando la deviazione a sinistra (che raggiunge la pista da sci nei pressi di un rifugio a monte, poco sotto la cima di Monte Curcio). Si scende lievemente. Sulla destra appare in tutta la sua bellezza un vecchio e slanciato pino laricio, dalle forme bizzarre. Quando si raggiunge il greto di un ruscello (che passa proprio sul sentiero) abbandonare la pista forestale e salire liberamente la pendice della montagna, boscata a faggio. Si arriva così, dopo un tratto abbastanza ripido, a un pianoro erboso a sud-ovest della vetta di Monte Curcio. Seguire il pascolo fino ad arrivare sul crinale dell’appena detta cima. Seguirlo verso sinistra fino alla vetta. 


La Fiumarella Curcio

Il sentiero nel bosco 

Il sentiero verso Monte Curcio

Abete e faggi

Il sentiero che va verso Monte Curcio

La faggeta alle pendici occidentali di Monte Curcio








                                         Verso i pascoli di Monte Curcio


Grande faggio nei pressi della vetta di Monte Curcio


Timpone della Carcara da Monte Curcio

Monte Botte Donato da Monte Curcio

Il Pianoro sottostante Monte Curcio e Monte Volpintesta

Il Pianoro sottostante Monte Curcio


Dalla vetta di Monte Curcio verso occidente. In lontananza la Catena Costiera

Dalla vetta di Monte Curcio verso Timpone Cannata e il Reventino-Mancuso

Dalla vetta di Monte Curcio verso nord. In lontananza Serra la Guardia e il Massiccio del Pollino