Itinerario 7. DA CAMIGLIATELLO (farmacia) AL BOSCO TASSO)

Altitudini: Camigliatello (Via Falcone e Borsellino) 1270 m.; Bosco Tasso (Bivio Tasso 3) 1404 m.

Disvivelli solo andata: 134 metri in salita.

Difficoltà: T (tendente a E per via della salita)

Tempo di percorrenza: 35 o 40 minuti.

Avvicinamento. Dalla statale 107 uscire a Camigliatello Silano. Al Bivio andare a sinistra (Via Forgitelle). All’incrocio con rotatoria (siamo di fronte alla vecchia stazione ferroviaria FC) girare, in discesa, a sinistra (Via Falcone e Borsellino). Lasciare l’auto.

Descrizione del percorso. Nel punto in cui Via Falcone e Borsellino gira verso destra, sul lato sinistro della strada, si stacca un sentiero che scende al Torrente Camigliati, che si attraversa attraverso un comodo ponte. Subito dopo vi è un altro ponte, sul Torrente Sette Acque. Ma si rimane sulla sponda sinistra dell’appena citato corso d’acqua. Si passa sotto il viadotto della SS 107. Seguire il fiume per una diecina di metri. Dopo di che girare a destra e salire liberamente nel rimboschimento di abeti (è un crinale), fino a individuare un evidente sentiero che procede in discreta salita in un bellissimo bosco di pino laricio misto a faggio. E’ presente anche qualche castagno. Si giunge così a una radura contornata dalla pineta, con un quadrivio. Prendere la via centrale (quella di sinistra scende nel Vallone Sette Acque, mentre, quella di destra, in discesa, dopo un po’ si perde), che continua a procedere in un fitto bosco di pino, in una salita che si fa sempre più ripida. Si arriva così a un bivio (che chiameremo bivio Tasso 1) caratterizzato da dei massi di granito.
Andando a sinistra (itinerario 8) si può seguire il sentiero n.3 (si arriva alla base delle piste da sci). Andando a destra si esce all’area pic-nic Tasso (al contrario rispetto all’itinerario 8 dal bivio Tasso 1).